Il Presidente Napolitano: «Rispettare il Tricolore è un dovere per chi ha ruoli di governo»

16 gennaio 2011

La rivoluzione in Libia

Nel Maghreb continuano le proteste e anche nella Libia del terrorista Gheddafi scattano le prime manifestazioni; come in Tunisia i primi focolari si registrano nelle città di media dimensione.
Ieri sera il colonnello ha tenuto un comizio in tv in cui esprimeva il suo disappunto per le proteste tunisine, oggi si registra la chiusura di youtube e sono previste altre restrizioni della libertà.
I manifestanti accusano il governo di corruzione e reclamano case per le persone meno abbienti.
In questa foto si vedono i manifestanti con il libretto verde del dittatore.

Qui una serie di video della protesta a Al-Bayda, la terza città libica.













Qui i tumulti a Darnah-Derna




1 commento:

Musculus ha detto...

Guardate le foto della rivoluzione in Libia! http://muscvlvs.blogspot.com/2011/02/le-foto-della-rivoluzione-in-libia.html